Medaglioni di Coda di Rospo con Pomodorini


Eccoci qui con una nuova ricetta e casualmente ancora a base di pesce!

In questo ultimo periodo sarà un caso però mi ritrovo sempre con qualche ingrediente del nostro amato mare ad ispirare nuove ricette per il mio blog! Questa volta tocca ad un pesce davvero bizzarro, dal duplice nome e dal duplice aspetto! Nelle pescherie lo troviamo come Coda di Rospo, ma è conosciuta soprattutto come Rana Pescatrice (se sei amante dell’horror allora clicca sull’immagine per conoscere dal “vivo” questo bizzarro abitante degli oceani!). Un pesce buonissimo, dalle carni tenere e delicate, bianche e prive di spine, perchè normalmente si utilizza solo la parte terminale, appunto la coda. Il suo aspetto bizzarro, dalla grossa testa e dalle larghi fauci, lo rendono abbastanza brutto nell’aspetto, ma non per questo poco gustoso, anzi! Per ovviare all’aspetto poco gradevole, nella quasi totalità dei casi, lo si trova in pescheria già spellato e in tranci, per questo motivo ha un costo più elevato rispetto al pesce tradizionale, ma ogni tanto uno sgarro si può fare no???  Ecco quindi la ricetta di questa settimana:

CODA DI ROSPO CON POMODORINI

Ingredienti x 2 persone:

(cliccate sull’immagine per visualizzarla nel formato originale)

  • 2 tranci di coda di rospo
  • 20 pomodorini(tipo pachino, ciliegino o datterino)
  • prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • sale&pepe
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • paprika dolce
  • 1 spicchio d’aglio

Prepariamo il pesce, pulendo i due tranci sotto l’acqua corrente e privandoli della pellicina in eccesso. Quindi separiamo i tranci dall’osso centrale e riduciamoli in bocconcini più piccoli, come dei piccoli medaglioni. In un’ampia padella antiaderente versiamo i 2 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio intero ma privo della buccia, lo facciamo rosolare finchè non prende colore ed aggiungiamo il pesce, rigiariamo per un paio di minuti e sfumiamo col vino bianco. Fatto ciò aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà, mescoliamo bene e regoliamo di sale e pepe, continuando la cottura per un paio di minuti ancora, fichè i pomodorini non iniziano ad appassire. Spolveriamo a piacere con paprika e terminiamo con il prezzemolo fresco tritato al momento. Serviamo  ancora caldo su un piatto da portata!

Buon appetito a tutti!

Fonte delle immagini: la rete

Condividi su Facebook

3 pensieri su “Medaglioni di Coda di Rospo con Pomodorini

  1. Trovo che la Rana Pescatrice sia un pesce, nella sua bruttezza, davvero bello…e anche mooolto buono!
    Ricetta da provare!
    Ciao e buon inizio settimana anche a te (qui piove a dirotto da 2 giorni…sig sob)!!

    Meg

  2. Eh…già!
    Ho sentito i miei, ancora è presto per le belle giornate, ma anche qui in lombardia non si scherza!
    Siamo passati dal doposci alla t-shirt per tornare al piumone invernale… Non se ne può più!
    Ci consoliamo preparando tanti gustosi manicaretti come questo qui!

  3. Ammazza…..ma quant’è brutto!!!! Visto così sembra un mostriciattolo uscito da un film di Alien oppure direttamente dal giurassico….però c’è da dire che è buonissimo (fallo pure essere cattivo povera creatura…già deve lottare con lo specchio🙂 ) e proporrò questa gustosissima ricetta ad un mio amico specializzato nel cucinare la coda di rospo. Direi che la ricetta è invitantissima😀

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...