Orzo ai Funghi Porcini


Con  la foto pubblicata in questo post, inauguro un nuovo servizio scovato su internet, Closr.it, che permette di embeddare una foto zoomabile in wordpress, servizo davvero carino da testare e da riproporre se susciterà il giusto interesse!

Ma l’interesse maggiore lo suscita per ovvii motivi la ricetta di oggi, preparata utilizzando un’ingrediente che normalmente si usa per le zuppe e non al posto del riso come abbiamo fatto noi! Ma un motivo c’è, ed è ovviamente legato all’orzo acquistato al supermercato, poichè trattasi di una versione precotta ideale per essere usata appunto per sostituirlo al riso per i risotti! E noi potevamo non provarlo??? E devo dire che il risultato è stato ottimo!

Ecco la ricetta per 2 persone:

Orzo Ai Funghi Porcini.

  • 200 gr di orzo precotto
  • 300 gr di funghi porcini(anche surgelati vanno benissimo)
  • vino bianco
  • parmiggiano reggiano
  • burro
  • prezzemolo
  • sale
  • olio extravergine
  • un cipollotto
  • dado vegetale oppure brodo di verdure

Prepariamo inanzitutto il brodo con del dado, da usare per la cottura dell’orzo, quindi in un’ampia padella a bordi alti rosoliamo la cipolla con un cucchiaio d’olio, quindi aggiungiamo i funghi puliti e tagliati a fettine sottili, aggiustiamo di sale(non troppo perchè il brodo col dado è già salato di suo) e cuociamo per un paio di minuti, quindi aggiungiamo l’orzo e cuociamo per altri 2/3 minuti, sfumando col vino bianco. Quindi versiamo con un mestolo il brodo fino a coprire l’orzo, ma senza eccedere. Quando il brodo sarà quasi evaporato, aggiungiamo lo stesso quantitativo messo in precedenza e terminiamo la cottura. Questa procedura porta via circa 10/12 minuti, quanto indicato nella confezione per cuocere al dente l’orzo. Spegniamo, aggiungiamo una noce di burro, del prezzemolo tritato fresco, del parmiggiano grattugiato, e mantechiamo tutto. Serviamo nel piatto magari con una decorazione fatta con i pomodorini, come nel mio caso. Da provare veramente, una sorpresa per chi non c’è abituato!

Buon appetito a tutti!

Share/Save/Bookmark

5 pensieri su “Orzo ai Funghi Porcini

  1. Personalmente non amo particolarmente i risotti o il farro (ho un rapporto strano con queste pietanze: quando so che me le preparano o vedo che ci sono per pranzo sbuffo e storco il naso ma quando le ho nel piatto le divoro e mi piacciono anche….mah!!! Son strano….)
    Comunque questa ricetta mi incuriosisce proprio per l’originalità nell’usare l’orzo, che credo di non aver mai assaggiato….sai che faccio: la stampo e la passo alla mamy (che invece adora i risotti e derivati) e gliela faccio provare a fare…poi ti dico…chissà che non nasca un nuovo amore…
    Una richiesta Albe…poi pensaci e fammi sapere: fai mai la pappa al pomodoro?

  2. Leon…Ti rispondo subito!
    Forse è tra le cose che odio di più in assoluto…
    Immagino che sia un piatto buonissimo, ma la sola vista mi fa star male…
    Non riesco proprio a mandar giù quella cosa color rosso, dalla consistenza indefinita, nè liquida, nè solida, che staziona nel piatto di portata.
    L’ho vista preparare tantissime volte in tv, anche i miei la mangiavano, ma a memoria mi sono sempre rifiuato di assaggiarla!
    In generale non amo le minestre di questo tipo.😀

  3. 😦 peccato…. sarei stato curioso di vedere come la facevi se la facevi…vabbè..non ci può piacere tutto no?😀 però se un giorno tu e la Dona verrete a Pontedera vi porterò a prendere l’aperitivo in un locale dove la proprietaria, tra le altre cose, fa una pappa al pomodoro coi fiocchi, non molliccia ma consistente…chissà magari ti stupirà…almeno un assaggino…🙂

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...