Apple Pie… E di mangiarla, chi smetterebbe mai???


Io ad esempio!😀

Se c’è una torta che non smetterei mai di mangiare è quella di mele! Troppo buona nelle sue infinite varianti! Morbida, capovolta, crostata, ubriaca… Tantissime versioni che si riuniscono in un unica bontà! E proprio dell’ultima citata vi parlerò oggi, la torta di mele ubriaca!

La ricetta originale proviene dagli amici di Un Filo d’Olio, che potete trovare cliccando su questo link: Torta di Mele Ubriaca.

Io mi sono permesso di modificarne un attimo il procedimento, ma solo per la mancanza di alcuni ingredienti di cui ero sprovvisto! Ho cercato tra il frigo e la dispensa della mia morosa, ma all’atto pratico mi mancava il latte ed il cognac previsti in quella originale. Io ho ovviato aggiungendo un uovo in più, quel ditino di latte che avanzava e come liquore, ho usato del rhum.  Rispetto alla ricetta originale, il rhum non l’ho soltanto messo nell’impasto, ma anche nelle mele tagliate a fettine sottili, che ho fatto marinare con il liquore per una mezz’oretta. (vedi foto) Quindi ho disposto parte dell’impasto nella tortiera con cerniera, sovrapponendo uno strato di mele e completando con un altro strato d’impasto e ancora le mele. Probabilmente ho elemosinato con il lievito, perchè l’impasto non era molto voluminoso, forse anche per la mancanza del latte soppiantato dall’uovo in più. La torta durante la cottura non ha lievitato tantissimo, alla fine sembrava più una torta-crostata, ma nonostante l’aspetto, il sapore, l’odore e la fragranza erano spettacolari! Una vera bontà che vi consiglio di provare!

Proprio un anno fa, pubblicavo un post sull’altro mio blog, dove vi mostravo un’altra torta di mele preparata seguando la ricetta base del libro del bimby. Se volete fare un confronto, cliccate qui per accedere al relativo post. Queste qui invece sono le foto della torta fatta da me!

Questa qui invece è una fetta che virtualmente offro a tutti i visitatori del blog!

Buon appetito e arrivederci alla prossima ricetta!

6 pensieri su “Apple Pie… E di mangiarla, chi smetterebbe mai???

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...