Questo Weekend lo “Chef” ripropone… La Paella di Cous Cous!


Come spesso succede, dò un occhiata ai miei vecchi post, soprattutto quelli pubblicati nel primo periodo di gestazione del blog, dove ancora non avevo trovato una collocazione giusta anche a causa del layout del blog, che oggi trovo molto più semplice ed immediato, in particolar modo nella pubblicazione delle foto, così che tutti possano vedere come preparo le mie ricette. Questo weekend ho deciso di riproporre una buonissima ricetta, che ha ricevuto consensi tra amici a parenti oltre le mie più rosee aspettative. Questa ricetta ha anche avuto un piccolo riconoscimento grazie alla sua foto pubblicata nel mio account Flickr, riconoscimento che potete rileggere in questo post. La Paella di Cous Cous, mia piccola creazione di cui non so se esiste in giro una versione simile, (probabilmente cercando su internet magari si trova pure), è nata per caso, cercando di proporre una pietanza diversa dal solito, non il classico cous cous di pesce o di verdure, ma qualcosa che potesse fondersi creando un connubio di colori e sapori nuovo. In questo Post potete trovare la ricetta originale, mentre qui in basso ve la ripropongo aggiungendo ulteriori foto del procedimento con cui l’ho realizzata.

Paella di Cous Cous – La Ricetta!

  • 500gr di Cous Cous Precotto
  • 4 scamponi
  • 4 gamberoni
  • 1 kg di cozze
  • 500gr di vongole
  • 500gr di gamberi sgusciati
  • 500gr di scampetti
  • 2 zucchine
  • 4 carote
  • 2 cipolle
  • 1 costa di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 dado vegetale
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale&pepe
  • vino bianco
  • paprika e/o peperoncino
  • olio extravergine

Per prima cosa puliamo le verdure e tagliamole a dadini non troppo piccoli, quindi nella padella dove serviremo il piatto finito, aggiungiamo un cucchiaio d’olio, le cipolle e iniziamo la cottura. Dopo aver fatto cuocere la cipolla per un paio di minuti fino ad averla appassita ma non bruciacchiata, aggiungiamo le carote e continuiamo per altri 5 minuti circa, quindi aggiungiamo il sedano e la zucchine, continuando per altri 10 minuti(vedi foto). prima della fine della cottura, se volete potete spolverare con la paprika ed aggiungere quindi i gamberi sgusciati e terminare con una spolverata di prezzemolo. Mettere da parte e passare alla cottura del pesce. In un tegame ampio, aggiungete due cucchiai di olio, due spicchi d’aglio e due peperoncini. Fate andare finchè non sentite sfrigolare l’aglio, quindi aggiungete gli scamponi, fateli cuocere un paio di minuti per lato ed aggiungete i gamberoni, continuate la cottura per altri 5 minuti, aggiungete gli scampetti, le cozze pulite e le vongole, alzate la fiamma, sfumate con un bicchiere di vino bianco e terminate con una spolverata di prezzemolo. Adesso passiamo al cous cous. Durante la cottura del pesce, in una ciotola ampia versate il cous cous e conditelo con 2 cucchiai di olio ed un cucchiaino di sale(vedi foto). In un tegamino versate dell’acqua e fatela bollire per preparare un brodo con il dado vegetale. fatto ciò, bagnate con un paio di mestoli il cous cous,  mescolando un poco con una forchetta, fatelo assorbire(non deve affogare nel brodo!, bastano 2/3 mestoli) e quindi sgranatelo con la forchetta bene bene. Aggiungetelo alle verdure e mescolate bene per farlo insaporire. Quando il cous cous avrà assunto un colorito bello dorato, potete preparare il piatto aggiungendo il pesce cotto in precedenza, decorando come volete(vedi foto). Quello che avanza se volete lo potete servire in un piatto fondo da portata, come zuppa! magari con del pane a fette tagliato grosso, tostato e con una grattata d’aglio!

01 - Verdure Saltate 02 - Preparazione Cous Cous precotto 03 - Cottura Crostacei 04 - Decorazione cous cous

Paella di Cous Cous

Sicuramente con un piatto così, servito direttamente in un’ampia padella a tavola, davanti ai vostri commensali, farà un figurone, garantito!

Buon appetito a tutti e buon weekend!

Potrebbero interessarti anche… (clicca sull’immagine per accedere al relativo post)

Torta di Carote con Glassa al Cioccolato Linguine al Cartoccio risotto tumb quenelle di zucca polpette&faraona

5 pensieri su “Questo Weekend lo “Chef” ripropone… La Paella di Cous Cous!

  1. Un’idea geniale.

    Non avevo mai pensato di fare la paella con il cus-cus. Ho sempre usato il riso senza mai avere il minimo dubbio, eppure il cus-cus lo uso molto e mi piace un pò in tutte le salse.

    Oggi però vedendo questa ricetta sono rimasto folgorato, appena avrò un po di tempo per organizzarla e (sopratutto) gli ingredienti freschi, la provero di sicuro.

    Grazie mille e buona Domenica!!!🙂

  2. Ciao!
    Ti confesso che il cous cous, per quanto sia un piatot tipico siciliano, l’ho conosciuto solo quando sono arrivato qui in lombardia. Prima non l’avevamo mai preparato in casa!
    O meglio, in famiglia sono abbastanza conservatori, quindi solo piatti della tradizione palermitana o messinese, visti i trascorsi di mio padre in quella città. Il cous cous è della zona del trapanese e l’unica cosa che si preparava era solo il “Pesto alla Trapanese”, fatto con i pomodori crudi!
    E’ fantastico, il cous cous è davvero un piatto completo, spesso lo preparo solo di verdure ed è qualcosa di eccezionale!
    Provalo fatto anche in questo modo, alla fine è soltanto cous cous con verdure ripassato in padella con del pesce.
    Davvero squisito!

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...