Costolette di Agnello Gratinate.


Uh… Se guardo la data dell’ultimo post pubblicato, mi vergogno un pò…😀

Però mi sento giustificato abbastanza da non meritare rimproveri… Mi sono sposato!!!

Dopo un breve periodo passato a riordinare praticamente tutto della mia vita, ritorno a scrivere nel mi piccolo spazio virtuale dove mi diverto tantissimo! Ultimamente poi la mia attività in rete è aumentata parecchio, soprattutto su Twitter, dove ho conosciuto e ritrovato parecchi amici. I social network occupano ormai il 90% della nostra vita, sia in formato reale che non. Poi basta avere uno degli ultimi cellulari dove è possibile accedere a questi servizi, che tutto ti sembra più immediato. Ritorno su Twitter, proprio perchè grazie a questo servizio, tantissima gente ha scoperto il mio blog, apprezzandolo e trovandolo carino. Per questo motivo la ricetta di oggi è dedicata a loro, per ringraziarli della attenzioni che mi hanno dedicato in questo periodo.

Approfitto quindi del periodo pasquale per proporvi questa ricetta fatta nel weekend, sfruttabile proprio perchè utilizza l’agnello e soprattutto per chi non ha un barbecue ma non vuole rinunciare al gusto e al sapore della carne alla brace, con in più il tocco della menta che esalta il gusto ed il sapore di questa carne particolarmente saporita.

Costolette di Agnello gratinate – Ricetta per 2 persone:

  • 8 costolette di agnello
  • 4 fette di pane a cassetta
  • un mazzetto di menta fresca
  • un cucchiaio di grana grattugiato
  • sale
  • pepe
  • olio evo

La ricetta è semplicissima e richiede pochissimo tempo per realizzarla.

Nel mixer tritate insieme il pane a cassetta e le foglioline di menta, ottenendo un composto a grana non troppo sottile, che verserete in un recipiente, aggiungendo il formaggio grattugiato, il sale ed il pepe.(vedi foto) Quindi mescolate e fate scendere a filo un poco d’olio, sufficiente ad amalgamare la panure, senza renderla troppo unta(vedi foto). Fatto questo, prendete una teglia antiaderente e disponetegli sopra le costolette che avrete provveduto a panare per bene con il composto ottenuto in precedenza.(vedi foto) Infornate a 180°C per circa 15 miuti e servitele calde, magari con qualche fettina di limone come decorazione!

Buon appetito e arrivederci alla prossima ricetta!

Potrebbero interessarti anche… (clicca sull’immagine per accedere al relativo post)

Linguine al Cartoccio risotto tumb

10 pensieri su “Costolette di Agnello Gratinate.

  1. Ciao Elisa! Benvenuta nel mio blog!
    La menta è ottima da abbinare con l’agnello!
    Poi di ritorno dal viaggio di nozze in Egitto, dove agnello, montone e pecora sono le carni principali, la menta è tra le erbe più utilizzate per condirle!
    Spero tanto di poter rifare le Kofta, spiedini di carne trita conditi con diverse spezie ma soprattutto con tanta menta, lì ne ho fatto incetta!😀

  2. @Emanuele
    Ciao! Grazie mille! Come stai? Passo subito dal tuo blog!😀

    @Daniela
    Benvenuta nel mio blog!
    E grazie per i complimenti!

    @Speedy
    Grazie mille per gli auguri!
    Provale che sono davvero divine!

  3. Benvenuta Sonia!
    Accidenti, leggendo il tuo commento non potrei aggiungere null’altro più di quello che hai segnalato…
    Questo qui dove tu hai lasciato un commento è un food blog o tenta di esserlo nel suo piccolo.
    Sicuramente ciò che troverai qui saranno sempre post dedicati al cibo, e quindi anche prodotti derivati dal mondo animale e non solo vegetale…
    Il tuo commento è sicuramente forte, non metto in dubbio che la macellazione è pur se dolorosa, un atto necessario per sfamarsi, perchè non tutti sono vegani o vegetariani e quindi nel fabbisogno quotidiano, la carne è sicuramente una buona percentuale del nutrimento dell’uomo.
    Ho potuto assistere alla macellazione di diversi animali e sinceramente non ricordo una descrizione come la tua per quanto riguarda gli agnelli…
    Però esiste e so che non è il massimo come esempio…
    Cmq grazie x aver lasciato un tuo messaggio qui.
    So che sarà difficile che tu possa nuovamente passare a lasciare un commento, ma sappi che sarai sempre la benvenuta.
    A presto,
    Alberto.

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...