Club Sandwich… Iniziamo alla grande questa avventura!


Eccoci qui carissimi amici per il nostro primo appuntamento con la rubrica Food Blogger per un giorno!

Ho ricevuto le prime adesioni, che spero aumentino ancora, e con vero piacere oggi vi presento la prima ricetta di una lettrice di vecchia data del mio blog, Marta!

Marta è una giovane ragazza che ho incontrato in rete un paio di anni fa, che come me, commentava in alcuni blog e successivamente su FB come contatto in comune di altri amici. Lei non possiede blog, però non ha mai mancato di far sentire le proprie opinioni qui! E’ molto intelligente, acuta e critica, ma soprattutto ‘odia’ cucinare… hihihi😀 Ma questo non è assolutamente vero, dal momento che per preparare questa ricetta, ha impiegato risorse, sia economiche, che di tempo non indifferenti. E poco importa se mai le sue foto, scattate dal cellulare, dovessero essere sfocate, per quello che ha fatto, non solo le perdono questo insignificante handicap, ma la ringrazio di vero cuore per l’entusiasmo che ha messo sin dalla prima volta che ha letto l’articolo! In più, c’è da aggiungere che panini o sandwich, non ne avevo mai pubblicato, quindi l’esclusiva su questa novità è tutta sua! Di mio, troverete solamente le modifiche fatte alle foto, rese necessarie solo per farvele vedere tutte e per aggiornarle con lo stile del blog stesso, per il resto, sarà solo farina del suo sacco, mi limiterò solo a tradurre, se mai ci riuscirò, termini non comprensibili a noi poveri ”vecchi’!😛

Club sandwich come non l’avete mai visto… Bruciato!😄 Ricetta personale di Marta:

pane bianco per tramezzini
– petto di pollo (meglio se in un unico pezzo)
– pancetta a fettine
– uova
– insalata
– pomodoro
– formaggio a fette (tipo Edamer)
– prosciutto cotto
– maionese e ketchup (futura salsa rosa)

Obbligatorie (ma anche no) sono le patate fritte e la coca cola. Se non li mettete siete proprio degli asciugoni!

Procedimento!

Slavazzare insalata e pomodori, tagliare a fettine il malloppo. Sfettolare sottilissimamente il pollo. Fare prendere aria al prosciutto cotto (sennò puzza di cane bagnato.)😄

Rosolare pancetta e pollo finchè non sono croccanti (se diventano color cacao avete sbagliato qualcosa!)

Sbattete le uova con sale pepe e parmigiano e fate una frittata sooooottile (…e se riuscite a girarla senza romperla vi spettano 1000 punti bonus e la mia stima incondizionata 4ever!) eventualmente recuperate la frittata dal soffitto sulla quale l’avete stampata cercando di girarla con un colpo di polso degno del peggiore episodio di fantozzi. Dunque tagliatela a striscioline.

Accendete il forno a 180°C e mettete a scaldare il pane senza dorarlo. Stiamo facendo un sandwich non una bruschetta all’aglio!😀

Precottura della patate in microonde (facoltativo…ma consigliatissimo se non volete mangiare alle calende greche)…e poi un passaggio nel forno con sale ed aromi come se piovesse.

Adesso dovete assemblare il tutto tipo scarpiera dell’Ikea (cioè seguendo una logica ben precisa… ma vi rimarranno cmq dei pezzi in esubero!)

Primo strato, fetta di pane + maionese + insalata + pollo + frittata.Lappate il tutto con una fetta di pane imbevuta nella maionese da ambo le parti.

Secondo strato, prosciutto cotto + formaggio a fette + pancetta + pomodoro. Chiudete il capolavoro con una fetta di pane spalmata di maionese. (il vostro fegato vi odierà per questo, ma NON LESINATE con la salsa!)

Passate il panozzo in forno per qualche minuto e nel frattempo mescolate la maionese ed il ketchup per ottenere la salsa rosa.

Coloro che avranno passato gli step precedenti e ne saranno usciti incolumi, potranno godersi la Monnalisa dei panini!😀

Ok, lo ammetto… Non ce l’ho fatta a tradurre tutto, era troppo divertente leggere tutti i passi con cui Marta ha realizzato la ricetta per il blog, per oggi è lei la protagonista, quindi tutto le è concesso! O quasi…😛

Grazie carissima Marta, sono felice che tu sia stata la prima di una lunga serie di amici che,spero con piacere ospiterò qui in futuro!

Grazie a tutti e arrivederci alla prossima ricetta!


19 pensieri su “Club Sandwich… Iniziamo alla grande questa avventura!

  1. … Zio TI STIMO.🙂
    (che tradotto per i sumeri over 50 sarebbe.. “Wow il tuo post mi ha cagionato parecchio sollazzo!”)

  2. Zio mi piace….
    Se fai la brava, ti regalo la borsetta di Hello Kitty che ti piace tanto…
    Ehi, zio a chi???
    Ho 34 anni, mica 50!!!😛
    Sai sempre come rendermi un tantino antiquato con poche parole… Grazie, eh!
    Hihihi
    Son contento che ti sia piaciuto!
    Ciau!!!

  3. Ciao Alberto e ciao Marta🙂
    ottima partenza della stupenda idea🙂
    Marta questo re dei sandwich è stupendo, ottimo per quelle serate in cui decidi di farti male eheheh scherzo!! oh e poi, mi ca si può star sempre a mangiare sane ed equilibrato (che due palline, no??)!!
    Alberto hai fatto benissimo a non tradurre troppo, mi sono divertita un sacco a leggere il tutto!! già Marta mi sta simpatica🙂
    un bacione a tutti e due e buon sabato

  4. Proprio carina la tua idea del foodblogger per un giorno! E anche questi panini Marta sono spettacolari! E che dire del modo in cui è scritta la ricetta???🙂 Bravi!

  5. Oh zio scusa..io mica volevo offendere!E poi i Sumeri sono una civiltà affascinante e con una cultura fine e complessa. Dovresti esserne orgoglioso!🙂

    ArwenFrancy nel caso ti salga l’ispirazione per una cena sana ed equilibrata (brrr… -.-) proporrei un fantastico hamburgher di seitan. Giuro che se annegato per bene nelle salse sembra sapere quasi di Ciccioli!XD

  6. Alberto, complimenti per la tua idea, sei instancabile e pieno di entusiasmo, io di questi Club Sandwich ne mangerei una vagonata, li sceglierò come “premio” dopo qualche camminata in montagna, una splendida domenica e complimenti per la cenetta che hai preparato alla tua sposa🙂

  7. l’hamburger di seitan noooo… Marta abbi pietà di me, io proprio non riesco a mangiarlo.. lo strozzo giusto quando ci stanno in mezzo altre 24334545 verdure in mezzo😀 però, forse, annegato nelle salse potrebbe essere un’idea… ma preferisco farmi una passeggiata a ritmo spedito o un’oretta di palestra e poi mi sento più tranquilla a mangiar schifezze eheheheh

  8. @Marta
    nipotina, sei perdonata!
    Oggi voglio essere buono!😛
    La tua ricetta sta avendo moltissimi riscontri positivi, complimenti!

    @Libera
    Grazie!!! Cerco sempre di poter rendere interessante il blog, anche con questo tipo di iniziative, anche per far partecipare chi solitamente tra i fornelli non ci vuole stare!
    E ti anticipo, che se fra un paio di mesi questa rubrica avrà avuto successo come spero, ho un’altra novità questa volta dedicata ai food blogger! Ma non posso anticipare più nulla!
    Ciao!

    @Fra(Excalibur)
    Ciao!!! Ho avuto fortuna a scegliere la Marta come prima, sapevo che non mi avrebbe delusa!(non ti montare la testa nipotina!)

    @Fra(Arwen…)
    Aspetto la tua ricetta(ovviamente prima termina i tuoi impegni con calma!)😀
    Ma lo sapete che io il seitan l’ho mangiato in forma di arrosto e non era poi così male però… Potrei diventare ‘vegetariano solo per un giorno!’ Ahaha
    Sono tradizionalista, una bella bistecca è sempre una bella ricetta!

  9. Questo spazio inizia proprio in modo esilarante, Marta è simpaticissima e la sua descrizione della ricetta mi ha fatto morire dalle risate :))
    Sono sicura che verranno fuori cose moooolto interessanti!
    Bravo Alberto, è davvero una bella iniziativa😉

    Buona giornata e buon inizio settimata!
    Alice

  10. bhè si può sapere cosa avete voialtri contro il seitan?!!?… è buonissimo se mangiato con la salsiccia e la mostarda!😄
    *Tanto ormai il fegato mi odia. E Mcdonald ha eretto una statua a mio nome. Mi mandano anche i panettoni a casa x natale come premio fedeltà. U.U*

    Che zio magnanimo. xD… quanta grazia!
    *riscontri postivi….soccmèl non avevo dubbi..le schifezze ipercaloriche sono sempre le benvenute! ^^*

  11. @Alice
    Grazie cara! Ho la fortuna di avere sostenitori e sostenitrici simpatici e bravi come voi!
    Buona settimana anche a te!

    @Fra
    non vedo l’ora di vedere il tuo capolavoro, ho già abbozzato come presentare il tuo post! Buon lavoro!

    @Marta
    Ti appoggio pienamente! Il Seitan con salsiccia, salse e altre genuine schifezze non può che esaltarsi!
    Ciau!

  12. Complimenti ad entrambi per questo post. A Marta perchè il suo sandwich è spettacolare e fa venire voglia di provarlo subito. Ottime anche le foto.

    E complimenti ad Alberto che, a corto di idee, ha il coraggio di delegare! ah ah ah🙂

  13. @Emanuele
    E qui ti sbagli!!!!! Tiè!😛
    Altro che a corto di idee, è proprio il contrario!
    E’ nato tutto per scommessa con un amico e invece stanno iniziando ad arrivare le idee da proporre, oltre le mie aspettative!
    Peccato che tu abbia un blog di cucina, altrimenti…😛
    Hihihi Ciao e buon weekend!

    @Fra
    Wow!!! Aspetto allora, sono curiosissimo!!!

  14. Uff…mi ero perso questo primo post causa forze sovrannaturali che dominavano la mia testa e il mio pc…anche se in ritardo arrivo sempre io🙂
    che dire…il post è grandioso…e la ricetta assolutamente da provare…devono essere sensazionali questi sandwich e un ottima idea per intrattenere ospiti…sisi li farò, li farò…un si sa mai che dagli a sti allupati che ti capitano a casa hihihi…
    Albe questa iniziativa è grandissima e secondo me non poteva cominciare meglio, con ironia, divertimento e una ricetta davvero sfiziosa🙂
    Ancora tanti complimenti a te per l’idea e a Marta per aver fatto da apripista con una ricettina super🙂

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...