Scrivimi una ricetta…


Scimmiottando ma non troppo il titolo di uno dei film di Hugh Grant che adoro di più in assoluto, oggi per il nostro terzo appuntamento con un ‘Food Blogger per un giorno‘, vi presento la ricetta gentilmente concessa da Francesca!

Francesca è una ‘Video Food Blogger’ se mi è concesso utilizzare questo termine, poichè ha sposato la passione per la cucina con un’altra altrettanto interessante, quella per i video. Tutte le sue ricette e altro le potete trovare nel suo canale personale su Youtube, dove sono presenti diverse sfiziose preparazioni, che svariano dalle torte salate ai dolci, di cui è ghiottissima!😀

Ed è proprio un dolce quello che Francesca ha regalato al nostro blog, una bellissima Torta Allo Yogurt con farcitura di crema Chantilly e frutti di bosco, che per l’occasione ha voluto battezzare come ‘Torta Alberto‘! Che onore cara Francesca, grazie mille per questo dono! Spero di riuscire a presentarla nel migliore dei modi possibili!

Ma adesso lasciamo la parola alla vera protagonista di questa ricetta, vai Francesca!

“Quando Alberto mi ha dato questa bella possibilità ho pensato a quale fosse il mio “piatto” forte e subito mi sono detta “un dolce”! Sono golosona, volevo fare un qualcosa di semplice e gustoso, e così mi è venuta in mente la torta allo yogurt. Però mi sono anche detta che, per questa occasione, la dovevo rendere speciale, arricchirla e così ho fatto la….

Torta Alberto! ossia torta allo yogurt farcita con crema Chantilly ai frutti di bosco!

Ingredienti Torta allo yogurt:

  • 2 vasetti di farina speciale per dolci o farina 00
  • una bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • 4 uova
  • 1 vasetto di yogurt (ho usato quello al gusto di pesca melba e lampone)
  • 6 cucchiai di oli di semi di arachide
  • 2 vasetti di zucchero

Preparazione:

Io faccio così ^^ : prima di tutto accendo il forno al massimo (220°), poi prendo la tortiera a cerniera (diametro 26 cm) la ungo d’olio e poi ci metto la farina… o se voi preferite, al posto dell’olio usate il burro.

Prendo poi un contenitore in vetro abbastanza capiente e ci verso la farina, il sale ed il lievito e, con un cucchiaio di legno, giro tutto per far si che il lievito si distribuisca per bene. Vi rendete conto che ci siete riusciti perché il lievito è parecchio più bianco della farina e quando non lo vedete più avete raggiunto il vostro obiettivo. Fate attenzione alla farina perché se il glutine non è sufficientemente forte potrebbe verificarsi quello spiacevole incidente della torta che in cottura cresce cresce e poi puf, si affloscia (quante volte me lo ha fatto e mi sono incavolata ihihih).. quindi o usate la farina speciale per dolci che risolve chimicamente il problema o usate farina 00 aperta da parecchi giorni. Io ho usato la farina 00 proprio perché l’avevo aperta una decina di giorni prima e, quindi, il glutine aveva avuto il tempo di rafforzarsi.

Parentesi a parte, seguite aggiungendo a fontana il resto degli ingredienti: uova, zucchero, yogurt e olio. Ho scelto come gusto dello yogurt quello che vi riportato tra gli ingredienti, perché lo yogurt ai frutti di bosco da un’impronta troppo forte e, secondo me, si accosta male poi con la crema.

Utilizzo, inoltre, l’olio di semi d’arachide perché l’olio extravergine d’oliva 1) è troppo pesante e non fa lievitare bene il dolce 2) ha un sapore forte che poi si sentirebbe troppo nel dolce.

A questo punto prendo un frollino e mescolo il tutto utilizzando le fruste. Il fatto che ho preso un contenitore in vetro mi permette anche di vedere se rimangono grumi di farina o ingredienti che non si sono amalgamati bene.. quindi, dopo essermi sincerata che il frollino (o io?? Boh!! Ihihih) abbia fatto il suo dovere, riacchiappo la tortiera e ci verso l’impasto.

Infilo la tortiera in forno portando la temperatura a 160°. All’inizio metto il forno al massimo perché poi quando lo apro la temperatura si abbassa di parecchio e, immagino, arrivi attorno a quella che serve a me. Faccio cuocere per 30/35 minuti (controllate sempre cmq la doratura superficiale e che i bordi si siano staccati dalla tortiera). Spengo poi il forno e lascio dentro per altri 5 minuti, dopodiché la tiro fuori, la lascio raffreddare e tolgo cerniera e fondo

Tenete conto che, dato che va farcita, si deve “sfreddare” del tutto ci vogliono anche 3 orette buone per cui vi consiglio o di farla la sera prima (tanto ci vogliono davvero 10 minuti per prepararla e potete metterla su prima di cena) o la mattina presto.


Ingredienti per la crema Chantilly ai frutti di bosco:

  • 2 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di zucchero
  • ½ l di latte intero
  • mezza stecca di vaniglia
  • 100 ml di panna fresca
  • 1 cestino di lamponi
  • 1 cestino di mirtilli (o comunque quelli che più vi piacciono)

Preparazione:

In un contenitore in vetro sbatto con una frusta le due uova intere con lo zucchero. Ora i puristi della crema storceranno in naso e faranno “ma nuoooo! Si mettono solo i tuorli!”.. e si, cari!! voi usate solo i tuorli, io le uso intere perché comunque viene ottima lo stesso e perché le chiare poi mi vanno male e mi spiace buttarle😛

Una volta sbattute le uova con lo zucchero, aggiungo la farina setacciandola, così evito la formazione di grumi (in questo poi una grossa mano la da la frusta ^^). Nel frattempo metto sul fuoco la pentola con il latte e la vaniglia. Giro sempre così l’aroma della vaniglia si diffonde meglio e evito di formare la pellicina in superficie, quando il latte è ben caldo lo metto nel contenitore in vetro con le uova e tiro via la bacca di vaniglia. Sempre aiutandomi con la frusta, amalgamo tutto per bene e poi trasferisco il tutto nella pentola e la metto sul fuoco. Qui cari miei, armatevi di pazienza perché bisogna girare CONTINUAMENTE, di solito fino a quando non vi fa male il braccio😉 Scherzi a parte, è importante girare (io continuo sempre ad usare la frusta) perché così evitate di formare i grumi. Quando la crema incomincia a fare le bollicine girate ancora 3/4 volte e poi chiudete il fuoco.

A questo punto, per poter aggiungere la panna montata, dovete aspettare che la crema si freddi, quindi io la ritrasferisco nel contenitore in vetro e giro di tanto in tanto per non formare la pellicola sopra. Ci voglio anche qui un paio di ore, ma se avete “fuga” potete mettere il contenitore dentro un contenitore più grande con acqua fredda (che però, di tanto in tanto, andrà cambiata^^).

Quando la crema è fredda, monto la panna fresca con un mezzo cucchiaino di zucchero a velo. Poi la aggiungo alla crema con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare la panna.

Non ci resta che “comporre” il dolce. Prima di tutto prendo la torta e la taglio a metà. Io, tanto per non farmi mancare nulla, l’ho bagnata con il succo (allungato con acqua) proveniente da un po’ di lamponi e mirtilli zuccherati, ma non è indispensabile, perché la torta allo yogurt è moooolto soffice! Ho messo la metà di sotto sul piatto da portata, e per comporre la torta ho messo attorno la cerniera e ho fatto un primo strato di crema Chantilly, ho messo i frutti di bosco e ho coperto tutto con la crema rimanente. Poi sopra l’ho “tappato” con la metà superiore del dolce. Ho impellicolato tutto e ho fatto pure un giro con l’alluminio (così evito che prenda gli odori del frigo) e poi ho messo tutto in frigo fino all’ora di papparlo cioè un pomeriggio intero! cmq un paio di orette dovrebbero bastare.

Quando lo servite basterà togliere la cerniera e il dolce sarà già sul vostro piatto di portata, basterà solo passarci una spolverata di zucchero a velo e…. buon appetito!!

Ultimissima cosa.. so che vi ho detto una sacco di cose, è quasi finita, abbiate pazienza ^_^

Potete divertirvi a fare le variazioni sul tema ad esempio: Torta yogurt al gusto caffè farcita con crema Chantilly in cui avete aggiunto un cucchiaino di caffè in polvere (vi assicuro che è buonissima^_^) Torta yogurt alla vaniglia o allo yogurt bianco con crema Chantilly con pezzettini di cioccolato (al latte o fondente, vedete voi) in mezzo.

Ora ho davvero finito, grazie per l’attenzione e siate clementi😉

Un bacione!”

Ed ora una piccola chicca tutta per voi amici che ci seguite! La specialissima videoricetta fatta da Francesca per questa occasione, buona visione a tutti!

Wow!!!

Che ricetta fantastica Francesca! La preparazione è lunga, ma neanche tanto complessa se ci pensiamo su un attimo, si tratta solo di essere precisi e accorti soprattutto con la preparazione della crema, che è il vero pezzo forte del nostro dolce di oggi. Mi immagino già una fetta nel piatto che sprigiona tutti i suoi profumi e dopo il primo morso, il sapore della crema diventa più intenso e non vedo l’ora di mangiarne un’altra! Mamma mia che fame!!!

Francesca, ti ringrazio di vero cuore per aver condiviso con tutti noi questa eccezionale ricetta, che scommetto sarà una delle più cliccate e ricercate di questo blog in futuro!

E grazie a tutti voi che continuate a seguire le nostre avventure, magari la prossima ricetta potrebbe essere la vostra, cosa aspettate?

Potrebbero interessarti anche… (clicca sull’immagine per accedere al relativo post)

12 pensieri su “Scrivimi una ricetta…

  1. uhhhh Alberto che emozione vedere la ricetta pubblicata!!! ^_^
    grazie a te per avermi dato questa bella possibilità!!🙂
    Spero possa piacere anche a tutti voi!!

  2. Oh bella, la torta e anche la cuoca!
    Io di solito faccio sempre di corsa e con l’ispirazione del momento quindi tendo a evitare queste cose con le creme..però già la foto del contenitore con la crema fa venir voglia di metterci dentro un dito quindi mi sa che proverò!!

  3. @Michela
    grazie mille, sei troppo gentile!
    Sono contenta che ti invogli a provare… cmq sull’essere di corsa comprendo, io pure lo sono quasi sempre. in questa occasione avevo un paio di giorni liberi per via del relax post-esame e, quindi, ne ho approfittato😉 però, se sei di fretta, ti assicuro che anche la sola torta allo yogurt è ottima🙂 la crema è, senz’altro, un di più!
    grazie ancora ^_^

  4. Io non ho parole di fronte a questa torta capolavoro…ma davvero complimenti alla Francesca che ha pure fatto il video….brava brava brava🙂 il mio prossimo piatto (come voi sempre quando avrò un pò di tempo) sarà cimentarmi nel fare la Torta Alberto, dalle foto e dal video sembra davvero appetitosa e poi mi ispira molto la combinazione crema chantilly con i frutti di bosco….sisisisi🙂

  5. @Laura grazie mille, mi fa un sacco piacere🙂

    @Leon io non ho parole per ringraziare te😀 grazie infinite, sei davvero gentilissimo!! se provi poi fammi sapere, magari fai una fotina😉

  6. Francy…sisi appena la farò scatterò una foto…uff come vorrei avere più yempo per fare tutte le ricette che vorrei!!!

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...