Sono stato preso dalla Fregola… Ma niente paura, sto benissimo!


Ehehe, non confondete lo stato in cui ci si può trovare quando si è presi dalla fregola, qui si parla solo di cucina e di ricette! Ma quando ho visto questo pacchetto al supermercato, ho detto che l’avrei fatta, e alla fine ci sono riuscito! Mi dispiace solo una cosa, e normalmente accade una volta ogni cent’anni al sottoscritto, ma mentre preparavo, mi rendevo conto di aver dimenticato la macchina fotografica a casa e… superato il trauma mi sono rimboccato le maniche cercando di scattare delle foto decenti con il cellulare, ma non è andata proprio come speravo.😦 Vi chiedo scusa per la qualità pessima di alcune foto sin da adesso! Ormai ero in ballo e non potevo deludere Alice di Pane Burro&Alice, che con la sua bellissima ricetta della fregola, mi aveva dato lo spunto per preparare questa strana pietanza sarda, che tanto somiglia alla pasta, ma non ha nulla da spartire con essa!

Superato il trauma della macchina fotografica, come detto prima, il resto della ricetta è filata liscia come l’olio! Per cucinare la fregola col pesce, mi sono documentato su diversi blog, cercando di capire quale potesse essere il compromesso migliore per farla rendere al meglio secondo i miei gusti. Messo subito in preventivo che non l’avrei mai mangiata come si vede spesso in molte foto, quasi in brodetto con le arselle, preferivo una cottura più asciutta, ma che non ne compromettesse la compattezza, che a primo impatto, quando la assaggi ti sembra dura, ma invece è di una morbidezza ed un gusto unico, soprattutto se poi abbini il tutto ad un buon vino bianco come fatto da noi!

Cosa ne dite, proviamo insieme a cucinarla?

Fregola di pesce – Ingredienti per 4 persone:

  • una confezione da 350 gr di fregola
  • 1 kg di cozze
  • 500 gr di vongole
  • 8 canocchie (cicale di mare)
  • 300 gr di scampetti freschi
  • 200 gr di gambero grigio
  • 200 gr di ciuffetti(o seppioline)
  • 1 cipolla
  • 1 kg di pomodorini o pomodori da sugo (in alternativa, una bottiglia di salsa di pomodoro)
  • sale qb
  • peperoncino qb
  • olio qb
  • un bicchiere di vino

Come operazioni preliminari, vi consiglio di pulire e preparare tutto il pesce, in modo da poter avere tutti gli ingredienti pronti, visto che la cottura non vorrà più di mezz’ora totale.

Quindi, puliamo le cozze, le vongole e come facciamo ormai da tempo, le scottiamo in una pentola con un goccio di vino per aprirle tutte. Preleviamo i molluschi e come vedete in foto, li sgusciamo lasciando solo metà del guscio stesso con le cozze o le vongole attaccate ad esso. Il liquido di cottura, lo filtriamo diverse volte con un colino e lo mettiamo da parte. Puliamo da eventuali residui le canocchie e gli scampetti, e sciaquiamo bene i ciuffetti sotto l’acqua corrente. Preparato tutto il pesce, adesso abbiamo due alternative: nella prima, io ho cotto i pomodorini con un filo d’olio e mezza cipolla e poi ho passato tutto al passapomodoro ed ho creato una salsa, mentre nel secondo caso, potete usare della salsa già pronta e saltare direttamente alla preparazione.

Mettiamo la fregola a tostare in una padella con un filo d’olio insieme a mezza cipolla, quindi la bagniamo leggermente con il liquido di cottura dei molluschi. Quando vediamo che ha assorbito parte del liquido, iniziamo ad aggiungere i ciuffetti, le canocchie i gamberi sgusciati e gli scampetti, bagnando questa volta con il vino bianco.

Continuiamo la cottura bagnando sempre con il liquido filtrato e dopo un quarto d’ora circa, versiamo la salsa di pomodoro, regoliamo di sale e copriamo la nostra padella, lasciando cuocere a fuoco moderato per altri 10/15 minuti. Prima della fine della cottura, aggiungiamo le cozze e le vongole e dopo a cottura ultimata, una manciata di prezzemolo fresco e a piacere un peperoncino macinato fresco. Impiattiamo e serviamo ancora caldo.

Mi scuso ancora per la scarsa qualità dell’immagine, soprattutto quella del piatto finito. Ho un cellulare che alla luce del sole riesce a farmi foto decenti, ma in assenza di flash, la sera, ahimè lascia un pò a desiderare! Però il piatto meritava parecchio! Ho trovato una valida alternativa al mio solito cous cous, soprattutto perchè credo che si possa sfruttare anche per altri piatti, che spero di riproporvi non appena troverò un altra fregola ottima come questa qua!

Buon weekend a tutti!😀

Ciao!!!

 

4 pensieri su “Sono stato preso dalla Fregola… Ma niente paura, sto benissimo!

  1. Ciao Albert, ma che bella sorpresa!!!! Io ti ho dato uno spunto e tu hai creato un capolavoro!!! E per questo ti perdoniamo anche le foto che non sono come le volevi tu, ma ci fanno capire benissimo la bontà di questo piatto😉
    Grazie mille per avermi citato e per aver linkato il mio blog!
    Un abbraccio e buon week end,
    Alice🙂

  2. Sai cosa c’è? E’ che quando una ricetta è buona io penso che si veda anche nelle foto fatte dal cellulare, e insomma mi sembra che nella tua tutto quel pesce delizioso cerchi quasi di uscire fuori, di trovarsi spazio quindi viene una figata comunque =)

  3. Scusate il ritardo con cui vi sto rispondendo, ho avuto una settimana intensissima di lavoro, non mi ero dimenticato di voi!!!😀

    @Alice
    Ma figurati!!!
    Piuttosto sono felice di poter scovare presso i vostri blog tante novita’ ed ingredienti mai provati con cui mi posso sbizzarrire e provare come fatto con questa fregola!!!
    Che e’ piaciuta a tutti tra l’altro!

    @Cey
    Cecilia, innanzitutto benvenuta!
    Mi fa molto piacere trovare un tuo commento nel mio blog!
    Per quanto riguarda le foto, e’ stato davvero un trauma perche’ fondamentalmente il mio cellulare fa foto molto belle, ma solo in presenza di luce naturale, appena molli uno scatto al buio o con poca luce, vedi il risultato…😦
    Per fortuna qualcosa si vedeva!

    @Vero
    Una bella foto, nitida e con i colori brillanti sarebbe stato davvero un capolavoro!!!
    Ma non mi do per vinto!😉

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...