Brasato al barolo e novità per il nuovo anno appena arrivato!


Da dove (Ri)comiciamo???

Ah, si! Buon anno a tutti!😀

In questi ultimi mesi sono stato come la neve a Milano… Inesistente! Hehehe😛

E poco conta se effettivamente c’erano stati dei buoni, anzi dei buonissimi e validissimi motivi…

La casa nuova!!!!

Dal primo giorno in cui io e mia moglie vedemmo il progetto sulla carta, all’ultimo giorno prima della consegna delle chiavi, dopo 30 mesi di attesa, FINALMENTE il nostro piccolo nido d’amore ha preso vita! E quindi si ricomincia là dove ci eravamo lasciati più di un mese fa… Con una splendida ricetta che ci introdurrà al 2012, spero pieno di novità e di buoni propositi per tutti.

Però, prima della ricetta ci terrei a presentarvi uno scorcio della nostra nuova cucina, che seppur piccola per dimensioni (ahimè ormai ti fanno le case stile ILRAGAZZODICAMPAGNA con Renato Pozzetto) non manca di nulla ed anzi, avendola personalizzata con una bellissima parete in resina ed una lavagna riscrivibile a muro sempre in resina, con su scritto MENU’, la rende unica e speciale! Senza considerare quei favolosi fuochi ribaltabili che ti regalano un piano di lavoro extra che non è affatto poco!!!

La ricetta invece è opera di mia moglie, che prima di trasferirci nella nostra nuova casa, mi ha preparato una specialità tipica delle serate natalizie lombarde, che non può di certo mancare nelle tavole di chi apprezza la vera cucina italiana!

Il brasato al barolo è eccezionale, la tenerezza della carne, accompagnata dalla polenta come ideale contorno lo rende un piatto unico e completo a cui noi golosamente abbiamo abbinato anche dei funghi porcini saltati che avevamo in casa, giusto per rendere più completo un piatto ricco già di suo!

BRASATO AL BAROLO CON POLENTA E FUNGHI PORCINI SALTATI – La Ricetta!

  • un bel pezzo di carne bovina per brasato da 800 gr/ un chilo circa
  • carote
  • sedano
  • cipolla
  • funghi secchi
  • aglio
  • prezzemolo
  • aromi vari(rosmarino,salvia)
  • una bottiglia di barolo
  • olio qb
  • sale&pepe qb
  • farina per polenta taragna
  • funghi porcini(io ho usato una confezione surgelata da 400 gr)   
  • mezzo bicchiere di vino bianco
 
La carne, che deve essere molto tenera, va fatta marinare con il vino, le verdure tagliate a pezzi e gli aromi almeno per una notte intera, quindi il giorno dopo si cuoce in una pentola a bordi alti, partendo dalla carne che andrà fatta rosolare con un filo d’olio e a cui poi pian piano si andrà aggiungendo la marinatura della notte fatta filtrare. Durante la cottura si aggiungeranno tutte le verdure e ulteriori aromi per insaporire ancora la carne.
Dopo almeno tre ore abbondanti di cottura a fiamma bassa, la carne dovrebbe apparire ben cotta ma morbida e succosa, con le verdure ed il fondo di cottura pronti per diventare un ottima salsa di accompagnamento!
Come potete vedere dall’immagine qui in alto, il fondo di cottura e le verdure sono state frullate con il mixer creando così una salsa di accompagnamento, dove ho fatto insaporire ulteriormente il brasato tagliato a fettine. Prima di servirlo, ovviamente abbiamo preparato anche la polenta ed i funghi. Per la polenta, ci siamo serviti del bimby, che con la sua ricetta base, ci prepara una polenta con i fiocchi! Basta disporre nel boccale la farina, il sale e l’acqua ed al resto pensa tutto lui! 40 minuti e la polenta è pronta! Per i funghi, invece ho fatto semplicemente saltare in una padella antiaderente uno spicchio d’aglio con un filo d’olio ed aggiunto i funghi tagliati a fette, che ho fatto cuocere per una decina di minuti, sfumando con un goccio di vino bianco e spolverato con un pizzico di sale e pepe e un pò di prezzemolo tritato.
La carne è la base di questa ricetta, che rende il nostro brasato un piatto delicato e veramente squisito, che servito nel modo giusto, non può che soddisfare il palato di qualsiasi persona esigente!
E come rimanere impassibili davanti a piatti simili???😀
Buon appetito a tutti!

5 pensieri su “Brasato al barolo e novità per il nuovo anno appena arrivato!

  1. Meraviglia, tutto, il nido d’amore, lo scorcio della cucina il brasato (che adoro), beh, che dire, uno splendido inizio e che continui così, alla grande. Ciao.

  2. Tantissimi auguri per il nuovo anno e per la casa nuova! Povera quella cucina, dovrà lavorare sodo con voi due ai fornelli… eh eh eh

    Il brasato è meraviglioso…
    🙂

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...