Polpette di melanzane fritte!


Da quando ho istallato #instagram sul mio smartphone android, ho scoperto un nuovo modo di divertirmi facendo foto mentre cucino. Non che prima non lo facessi, ma la parte social del programma, affiancandosi ai più noti twitter e FB, lo rendono davvero particolare! E le foto che scatto mi piacciono tantissimo!

Ad esempio, la ricetta che vi propongo oggi è stata fatta proprio pensando anche ad instagram, dove per rendere rintracciabile e differenziare le altre foto, ho aggiunto il TAG #instarecipe. (Che fantasia, vero?)😛

C’è da dire che la ricetta di oggi, le polpette di melanzane fritte, erano un piccolo cruccio che mi portavo da tempo, poichè mi ero ripromesso di farle, ma non trovavo mai l’occasione giusta! E dal momento che volevamo farci una serata “PolpettaDay” in compagnia di amici, perchè non approfittarne?

Insieme a questa buonissime polpette, c’erano altre squisitezze regalateci dalla nostra amica Dani, brasiliana DOC che dice di non saper cucinare bene ma che secondo me invece ha del talento ed ogni volta che abbiamo mangiato a casa sua le specialità della sua terra, siamo sempre tornati a pancia piena ma soprattutto soddisfatti! E le Coxinhas sono una prova di ciò! Si tratta di una pietanza a base di patate, ripiene di carne, pollo o formaggio.  Da leccarsi i baffi, davvero, ma questa sarà un’altra ricetta!😉

La nostra, oggi, sarà dedicata alle polpette di melanzane!

Polpette di melanzane fritte – La ricetta! (dosi x 12 polpettine)

  • 500 gr di melanzane
  • pangrattato qb
  • grana padano grattugiato qb
  • menta qb
  • 1 uovo
  • sale&pepe qb
  • uno spicchio d’aglio tritato(facoltativo)

 Come potete vedere, gli ingredienti sono semplicissimi e di facile reperibilità, bisogna solo avere l’accortezza di cuocere la melanzana in forno per un’ora circa in modo da recuperare la polpa ammorbidita, tritata e strizzata per bene, in modo che perda la sua acqua di vegetazione e non faccia poi diventare le polpette molli e quindi con il rischio che si aprano durante la cottura.

Per prepararle, le dosi sono approssimative, ma con la melanzana che avevo io son bastati 2 cucchiai circa di pangrattato, 2 di grana, un uovo intero, una grattata di pepe, una spolverata di sale e un mazzettino di menta fresca tritata. L’aglio non l’ho messo solo perchè non gradito a tutti, ma normalmente lo utilizzo. (Nel caso l’impasto risultasse troppo morbido, aggiungete pangrattato.)

 Amalgamate tutti gli ingredienti su citati, quindi come potete vedere in foto, create delle polpette di piccole dimensioni e passatele solo nel pangrattato, quindi ponetele in un piatto e lasciatele consolidare in frigo per un’ora, coperti con la pellicola. In questo modo saranno più facili da friggere e non rischieremo di aprirle durante la cottura.

 Friggetele in abbondante olio caldo, quanto basta perchè possano galleggiare e che le possiate girare con un mestolo durante la loro cottura, che sarà breve ma che dovrà essere uniforme. Servitele calde, magari accompagnate da una salsa a base di yogurt greco.

La ricetta è terminata, ma la nostra serata prevedeva anche altro oltre al nostro trionfo di fritto misto…

 Si tratta di un dolce al cucchiaio semplicissimo, preparato con una crema al mascarpone accompagnata da una tartare di fragole freschissime con una grattata di cioccolato fondente e qualche biscotto tipo “Lingua di gatto”. Semplice, veloce e buonissimo!

 Buon appetito a tutti e buon inizio di settimana!

Ciao!

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...