Pasta&fagioli con guanciale. Poca spesa, tanta resa!


Vi capita mai di aprire la dispensa e trovarvi diversi pacchi di pasta aperti, quasi terminati, ma che da soli non basterebbero per prepararvi un buon piatto di pasta? E’ proprio in queste occasioni che si aguzza l’ingegno e nascono le idee!

Ritagli di pasta

Da tempo volevo fare la pasta e fagioli in modo diverso dal solito. Normalmente in famiglia si mangia fatta a “minestra”. A Palermo è abitudine prepararla quasi come un minestrone (QUI una ricetta già pubblicata), mentre qui al nord ho scoperto  che in certe zone la preparano quasi fosse un condimento tipo sugo, addirittura aggiungendo del formaggio grattugiato su! Io amo l’Italia soprattutto per questo motivo, ti permette di avere una varietà di ricette unica al mondo!

Quindi per questa occasione ho scelto di prepararla in un modo davvero gustoso ed invitante!

Pasta e fagioli con guanciale – Ricetta per 4 persone:

  • 2 barattoli di fagioli borlotti già cotti
  • una carota
  • una costa di sedano
  • uno scalogno
  • rosmarino qb
  • una fetta intera di guanciale
  • sale&pepe qb
  • brodo vegetale
  • concentrato di pomodoro
  • olio qb
  • grana padano grattugiato
  • ritagli di pasta mista 300 gr circa

L’uso dei fagioli già pronti può essere sostituito da quelli secchi, ammollati il giorno prima e poi fatti cuocere solo in acqua per almeno 40 minuti o comunque a cottura ultimata. Quelli in scatola sono un salvavita dell’ultimo momento, come per questa occasione! ^_^

Prepariamo un trito misto fatto con le verdure, il guanciale a dadini e le punte del rosmarino. Versiamo in una casseruola dove abbiamo scaldato abbondante olio e facciamo soffriggere a fuoco moderato per un paio di minuti. Le verdure dovranno appassire, ma il guanciale non dovrà prendere colore. Aggiungiamo il concentrato di pomodoro e insaporiamo con l’aggiunta di una grattata di pepe. Versiamo i fagioli ben sgocciolati e sciacquati sotto l’acqua corrente e continuiamo a cuocere per alcuni minuti. Versiamo brodo quanto basta a coprire i fagioli, mettiamo su il coperchio, e facciamo cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti. Nel frattempo facciamo bollire l’acqua dove cuoceremo i ritagli di pasta. Io ho cotto tutto insieme nonostante i tempi indicati sulle confezioni fossero differenti. Ma ritagliando tutto a pezzi piccoli, si riducono notevolmente. Controlliamo i nostri fagioli, assaggiamo di sale, regoliamo se necessario e usando un mixer ad immersione, ne frulliamo un paio di mestoli da parte, e li riversiamo sui fagioli. In questo modo avremo creato una crema che servirà ad amalgamare la pasta.

Pasta&fagioli con guanciale

Scoliamo la pasta ben al dente, versiamola nella casseruola con il sugo di fagioli e mantechiamo ben bene. Un ottimo modo per servirla, come abbiamo fatto noi, è quella di condirla con un filo d’olio crudo, una grattata di pepe nero e una bella spolverata di grana grattugiato. Chi ha detto che la pasta è fagioli è solo un piatto povero della tradizione?

Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta. ^_^

3 pensieri su “Pasta&fagioli con guanciale. Poca spesa, tanta resa!

  1. Alberto, come sempre sei un mito. Ho per l’appunto molti rimasugli di pasta che non so come utilizzare … e stasera la provo. Grazie e buon lavoro.

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...