Falafel Kebab! Per la serie… Cosa preparo per pranzo?


Già…

Cosa preparo???😐

Certe volte in casa, soprattutto nel weekend, quando hai lavorato fino al sabato mattina, ti alzi e cerchi una soluzione per non restare a bocca asciutta e ti guardi intorno e l’unica sensazione che provi è: PANICO!!!!🙂

La spesa non l’hai ancora fatta, la dispensa semivuota con qualche barattolo ed il frigo con la solita piadina salvacena che ti guarda con sospetto, e tu che fai? Ti devi assolutamente inventare qualcosa!

Ammetto che in casa tengo certi aromi e certi prodotti che non tutti hanno, sia per i gusti che non piacciono a molti, sia a volte per la reperibilità di questi prodotti, che non tutti i supermercati hanno, soprattutto di qualità. Mi riferisco in particolar modo alla Tahina, la pasta di semi di sesamo che si usa tanto nella cucina medio orientale, per preparare l’hummus in particolare. Ma che può essere usata in tantissime altre preparazioni. Però oggi non vi parlerò di quest’ultimo, buonissima crema a base di ceci che regna nelle tavole degli amici egiziani, libanesi, giordani e di tutta la fascia mediterranea dell’est.

Oggi parleremo delle Falafel! Squisite polpette di ceci, (ma preparate anche con altre verdure come ad esempio le fave), fritte e servite con insalata oppure come oggi, in una squisita piadina insieme ad altri freschi ingredienti ed accompagnata da una salsa a base di tahina. Serviranno anche delle spezie non comuni, come i semi di coriandolo e di cumino, dal sapore forte e deciso che conferiranno un gusto davvero particolare alla nostra ricetta!

Falafel Kebab – La Ricetta!

  
Falafel di ceci pronte

Per una ventina di queste stupende polpette serviranno 450 gr circa di ceci già lessati e scolati per bene, un cipollotto, uno spicchio d’aglio, abbondante prezzemolo fresco, farina qb, sale e pepe qb e le spezie su citate, semi di coriandolo e di cumino.

Con l’aiuto di un mix frullatore (io ho usato il mio fidatissimo bimby che trita tutto, ma proprio tutto!) versate i ceci scolati, il cipollotto tritato, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, un cucchiaino di semi di coriandolo ed uno di cumino, un pizzico di sale e pepe e mixate tutto finchè il composto non si sarà completamente amalgamato. La sua consistenza dovrebbe essere morbida e un pò papposa, per via dei ceci cotti. Trasferite il composto in un recipiente fondo e iniziate a versare moderatamente un paio di cucchiai di farina ed amalgamate. Inizierà ad addensarsi e avvertirete una certa resistenza durante la fase di amalgama. Dovrebbero bastare 2 massimo 3 cucchiai, cosicché il composto dovrà risultare denso ma non un mattone al tatto.  Fatto questo coprite il recipiente e lasciatelo riposare in frigo almeno mezz’ora.

Falafel fritteNel frattempo versate in un pentolino a bordi alti dell’abbondante olio di semi, sufficiente a coprire completamente le falafel durante la cottura, e portate a temperatura. Recuperate il composto dal frigo e con le mano leggermente unte d’olio, realizzate delle palline grosse come noci e schiacciatele col palmo della mano. (Vedi foto in alto). Fatto ciò friggetele da entrambe le parti e mettetele a riposare in abbondante carta assorbente. Per la nostra piadina kebab useremo come condimento delle verdure fresche, tra cui insalata, pomodori, cipolla e cetriolo. Il tocco in più ce lo darà la salsa si tahina.

Per prepararla useremo la nostra pasta di tahina, un cucchiaio dovrebbe essere più che sufficiente, il succo di un limone, un filo d’olio, sale e pepe, un goccio d’acqua. Si amalgama il tutto creando un’emulsione e la consistenza dovrà sembrare quella di una maionese. Se risultasse troppo densa, si potrà aggiungere ulteriore acqua per regolarne la cremosità.

Scaldiamo le piadine da entrambi i lati su una padella calda e prepariamo la nostra piadina kebab!

Falafel piadina kebabHo fatto una fatica che non vi racconto ad arrotolarla ed addentarla, ma volete mettere la soddisfazione? Un piatto buonissimo preparato partendo da una dispensa apparentemente semivuota e col panico che ci assaliva, niente male direi!😀

Buon appetito e a presto!

7 pensieri su “Falafel Kebab! Per la serie… Cosa preparo per pranzo?

  1. Mi piacciono moltissimo, anche l’idea di renderle ripieno per la piada! Ti dico la verità non le ho mai fatte ma sempre acquistate nei supermercati bio..però mi hai fatto venire voglia di cimentarmi nella preparazione!

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...