Fusilloni Pescespada, melanzane & finocchietto. Dalla Val di Noto un altro piccolo capolavoro del Barocco!


Ben ritrovati carissimi amici!

Mi ero ripromesso tempo fa che appena avessi trovato gli ingredienti giusti, mi sarei cimentato con un primo piatto davvero speciale, che racchiude nei suoi ingredienti tutti i profumi ed i sapori della Sicilia!

Lo scorso anno, durante un breve viaggio in Sicilia, di passaggio a Ragusa Ibla, terra natìa dei miei nonni paterni, ci fermammo a pranzare presso un ristorante dove mangiai un primo tipico delle zone, le busiate. Un formato di pasta molto particolare, fatto a mano e che si sposa perfettamente con sughi corposi e con abbinamenti a base di pesce.

Queste busiate erano condite con pescespada, melanzane e finocchietto, il tutto abbondantemente condito con ricotta salata grattugiata. Un’esplosione di profumi, dove nessuno però prevaleva verso l’altro ma al contrario, si miscelavano alla perfezione, donando al piatto quel tocco in più!🙂

Oggi, proverò a riproporvi lo stesso piatto, di facile realizzazione e di sicuro effetto! Purtroppo la busiate non le avevo, quindi mi sono dovuto “accontentare” di un ottimo formato di pasta dalle stesse caratteristiche.😛

Fusilloni Pescespada, melanzane & Finocchietto – Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr di fusilloni
  • una fetta di pescespada
  • una melanzana media
  • 200 gr di pomodorini pachino
  • un mazzetto di finocchietto selvatico fresco
  • uno spicchio d’aglio
  • olio qb
  • mezzo bicchiere di vino
  • sale&pepe qb

Ingredienti

Mettiamo subito a bollire dell’acqua in una pentola e nel frattempo puliamo e mondiamo il finocchietto dai gambi più duri, quindi appena l’acqua bolle immergiamo e facciamo cuocere per 5 minuti circa. Preleviamoli con una pinza e quindi li tagliamo grossolonamente e mettiamo da parte. In una padella versiamo abbondante olio e rosoliamo lo spicchio d’aglio intero. Aggiungiamo la melanzana tagliata a cubetti e saltiamo per 5 minuti circa, in modo che si appassisca. Aggiungiamo il pescespada, pulito, senza la pelle e tagliato a cubetti. saltiamo, sfumiamo col vino, regoliamo di sale e pepe e quando il vino sarà evaporato, aggiungiamo il finocchietto ed i pomodorini tagliati a dadini.(Nel frattempo eliminiamo l’aglio.) Manteniamo il fuoco moderato e cuociamo per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Fusillone Pescespada, melanzana&finocchietto

Cuociamo la pasta nell’acqua di cottura del finocchietto e quando sarà ben al dente, scoliamola e terminiamo la cottura nella padella col sugo. Impiattiamo ed aggiungiamo una cascata di ricotta salata grattugiata. Decoriamo se volete, con un mazzettino di finocchietto selvatico.

Le busiate sono qualcosa di spettacolare, ma anche con questi fusilloni farete una gran figura a tavola, garantito! ^_^

Buon appetito e arrivederci alla prossima ricetta!

Ciao!

 

2 pensieri su “Fusilloni Pescespada, melanzane & finocchietto. Dalla Val di Noto un altro piccolo capolavoro del Barocco!

Dopo aver letto il post, un tuo commento è molto gradito!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...