Il dolce perfetto per la domenica? Cheesecake of course!

Qual’è secondo voi il vantaggio di avere amici stranieri?

Che puoi avere la fortuna di poter assaporare le loro fantastiche specialità e poter condividere questo con il mondo intero, scambiandoci come in questo caso, le ricette personali e scoprire così nuovi modi per cucinare. :-D

Da quando abbiamo conosciuto la nostra amica brasiliana, ho spinto affinché ci preparasse le specialità della sua terra, e nonostante le prime diffidenti risposte, in cui lei si dichiarava poco pratica con la sua cucina, si è rivelata invece una eccellente cuoca, e se devo dirla tutta, se proprio lei dice di non essere capace a cucinare, accidenti! Se quello che cucina non è buono, allora chissà che bontà quello che mangia in Brasile! :-D :-D :-D

A questo giro ci ha preparato una specialità di carne del suo paese, che una volta abbiamo provato a replicare a casa mia, ma il risultato è stato a dir poco pessimo… Invece lei ci ha stupito nuovamente, con questo fantastico Strogonoff com Arroz e Batata palha!

Strogonoff com Badata palha e Arroz

Un filetto fatto a bocconcini con champignons (anche se da loro usano il cuore di palma) servito con riso e patatine sticks che loro chiamano Batata palha. Una vera prelibatezza! :-)

Invece noi, su sua richiesta, abbiamo preparato il dolce che preferisce di più e che adora mangiare quando siamo in compagnia, la cheesecake!

Una cheesecake molto speciale per l’occasione, accompagnata con una composta di frutta fresca ed una salsa alle fragole che completava alla perfezione il dolce.

Ecco la ricetta, semplice e di sicuro effetto per occasioni come queste!

CHEESECAKE CON COMPOSTA DI FRUTTI DI BOSCO E SALSA ALLE FRAGOLE - Ingredienti per una tortiera da 26 cm di diametro:

Per la cheesecake:

  • 800 gr di formaggio philadelphia
  • 250 ml di panna fresca
  • 200 gr di zucchero
  • 4 uova
  • una bacca di vaniglia
  • 40 gr di maizena
  • 200 gr di biscotti secchi
  • 100 gr circa di burro
  • pistacchio polverizzato circa 2 cucchiai
  • pistacchio in granella qb

Per la composta:

  • more, lamponi, mirtilli e fragole qb
  • un cucchiaio di zucchero per 50 gr di frutta
  • succo di limone qb

Per la salsa alle fragole:

  • 300 gr di fragole
  • 150 gr di zucchero
  • il succo di un limone

Prepariamo la cheesecake partendo come sempre dalla base. Foderiamo il fondo della teglia, possibilmente a cerniera, con un foglio di carta forno, quindi in una ciotola poniamo i biscotti polverizzati, il pistacchio in polvere ed il burro fuso. Amalgamiamo finchè il composto non risulterà sabbioso ed aiutandoci con un cucchiaio compattiamo questo composto solo sulla base della teglia, lasciando i lati liberi. Creiamo così la base, sottile per la nostra torta. Poniamo in frigo e passiamo alla crema.

Preparazione cheesecake

Separiamo i tuorli dagli albumi, che monteremo a neve con un pizzico di sale e terremo da parte. In un altro recipiente aggiungiamo ai 4 tuorli lo zucchero ed i semi di vaniglia e con un frustino elettrico montiamo per bene, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Aggiungiamo poco alla volta la philadelphia e la panna e mescoliamo sempre fino ad ottenere un composto cremoso e denso. Aggiungiamo quindi la maizena e successivamente con l’aiuto di una frusta incorporiamo gli albumi fino ad ottenere un composto denso e soffice come in foto. Accendiamo il forno in modalità statica a 180 °C e togliamo la teglia dal frigo. Versiamo il composto all’interno di quest’ultima, livelliamo col cucchiaio ed inforniamo per circa 45 minuti, avendo cura di verificare che la superficie si vada dorando ma non bruciando, in quel caso abbassate di poco la temperatura, ogni forno ha le sue caratteristiche. Passato il tempo di cottura, verificate che la superficie abbia un colorito omogeneo, altrimenti passate per pochi minuti a modalità ventilata finchè la parte superiore non avrà preso colore. Fatto ciò spegnete il forno, lasciatelo aperto un paio di dita per far uscire il vapore e lasciare riposare la torta per almeno un ora. Quindi coprite la teglia e lasciare riposare la cheesecake in frigo almeno 4 ore, anche se l’ideale sarebbe prepararla il giorno prima.

Sempre il giorno prima possiamo prepararci anche la composta e la salsa, che serviremo come accompagnamento al nostro dolce.

Per la composta basta versare in una padella lo zucchero, il succo di limone e la frutta lavata, lasciare caramellare a fuoco moderato per circa 5 minuti girando delicatamente ma fermarsi prima che la frutta inizi a perdere i propri liquidi, altrimenti la composta cederà e diventerà una salsa.

Per la salsa alle fragole si può usare la ricetta base del bimby, oppure fare a mano seguendo le stesse indicazioni: frullare le fragole, aggiungere lo zucchero ed il succo di limone e far cuocere per circa 6 minuti a fuoco moderato, finchè lo zucchero non sarà tutto sciolto.

Per servire la cheesecake, potete fare come ho fatto io. Impiattate tutto al momento con un trancio di torta, servito con la composta ed irrorato di salsa, decorato tutto con della granella di pistacchio tritata al momento.

Cheesecake con composta di frutti di bosco e salsa alle fragole

Un ottimo dolce che ben si è sposato con lo spettacolare Strogonoff servito dalla nostra amica.

Ma sono sicuro che farebbe bella figura in qualsiasi occasione talmente è buono.

Voi cosa ne pensate? ;-)

Ciao!!!!